Abito da sposo: eleganza e raffinatezza – Marchetti Collezioni | Negozio d'abbigliamento Foggia
Top
 

Abito da sposo: eleganza e raffinatezza

Il fatidico si è alle porte e non hai ancora deciso cosa indossare?

Il matrimonio deve essere un giorno perfetto ed indimenticabile. I preparativi sono frenetici, ci sono mille cosa a cui pensare e non c’è spazio per il minimo errore. Una delle scelte più importanti è quello dell’abito da sposo. Decidere non è affatto facile: molti sono i fattori che possono influenzare la selezione e questa deve essere fatta con estrema attenzione seguendo i consigli di persone competenti in materia.

Abito dello sposo: non è solo questione di eleganza

Le parole d’ordine per un abito dello sposo sono: eleganza e raffinatezza. A questo serve aggiungere una giusta dose di buongusto ma il tutto non deve pregiudicare la sensazione di far sentire lo sposo a proprio agio. Inutile scegliere un tight o un frac se il loro stile, seppure di grande eleganza, ci fa sentire fuori luogo. Il giorno del matrimonio tutti gli occhi saranno puntati giustamente sugli sposi; quindi, è quanto mai opportuno indossare un abito dal look impeccabile che conceda però la necessaria disinvoltura per aiutare a vincere la travolgente emozione.

Bisogna assolutamente evitare l’errore di sembrare troppo formali o esagerare con l’essere alternativi. L’abito va necessariamente scelto in base a quello della sposa per cercare di creare la perfetta armonia. Altri fattori determinanti che influenzano lo stile dell’abito sono il tipo di cerimonia e la location.

abito_da_sposo

Lo stile giusto per ogni cerimonia

Sono diversi gli stili dell’abito da sposo tra cui poter scegliere; ognuno ha caratteristiche precise che meglio si adattano ad una determinata cerimonia. Vediamo nel dettaglio i principali.

Il frac

È un abito tra i più classici e di indiscutibile eleganza; è però decisamente un pò passato di moda anche per una cerimonia così tradizionale come il matrimonio. Certamente può essere indossato per le nozze, ma per via della sua natura così esclusiva, è più indicato per contesti di un certo prestigio.

Il tight

La regola impone questo abito solo per cerimonie formali che si volgono rigorosamente dal mattino fino al tardo pomeriggio. Un vestito estremamente elegante che però pretende un fisico abbastanza slanciato. Uno sposo un pò in carne rischierebbe un effetto estetico buffo e sgraziato. Questa scelta impone che anche il padre, gli eventuali fratelli e i testimoni dello sposo, indossino lo stesso abito naturalmente del medesimo colore.

Il mezzo tight

Anche in questo caso il galateo prevede di indossare l’abito solo per matrimoni celebrati al mattino o nel tardo pomeriggio. Rispetto al tight la cerimonia può essere meno formale. Rimane un vestito di grande classe ed eleganza; spariscono le code e la giacca è decisamente più corta. Anche accessori come guanti e il cappello a cilindro non sono più necessari.

L’abito classico

Nelle varianti grigio (rigorosamente fumo di Londra) e blu si indossa rispettivamente in inverno e da maggio a settembre. È un abito elegante con una linea classica e semplice che lo rende perfetto per cerimonie un pò meno formali. Con una bella camicia bianca, una cravatta sobria e un paio di scarpe stringate di pelle nera, offre la combinazione perfetta per uno sposo elegante ma nello stesso tempo dallo stile molto easy e disinvolto.

L’abito bianco

L’unica occasione che prevede un vestito con lo stesso colore della sposa è il matrimonio celebrato in spiaggia, una location molto particolare che richiede un abito da sposo in perfetta armonia con l’ambiente. Scelte diverse come un abito blu o un tight sarebbero completamente fuori luogo.

Il coloro pastello

Sembrerebbe una scelta azzardata e anticonvenzionale. In realtà un abito color pastello può essere il look adatto per cerimonie svolte all’aperto. Il vestito della sposa non deve per forza di cose seguire lo stesso colore, l’importante è creare la giusta armonia.

Lo spezzato

Sono sempre più numerose le giovani coppie che decidono di sposarsi in location insolite, alternative e anticonvenzionali. In questi casi per cerimonie così informali una buona scelta è senza dubbio l’abito spezzato.